serie b, Tennistavolo, Sicilia, Sport
TENNISTAVOLO

Vigaro Siracusa e Messina ok, cade l'Eos Enna

MESSINA. Fa sul serio il Top Spin Messina in serie B-1 maschile di tennistavolo. La società del presidente Giorgio Quartuccio, nella quarta giornata di andata dei campionati nazionali, ha sbancato Taranto al termine di una lunga maratona, vincendo per 5-4. Sugli scudi Gianluca Zaccone, Claudio Rampello e, in particolare, Dario Sabatino, autore di tre punti e giustiziere, fra l' altro, del forte nigeriano Ademola Bamiduro. La squadra messinese guida solitaria la classifica. A due lunghezze di distacco la segue il Vigaro Siracusa che, in casa, supera con irrisoria facilità, 5-1, il Castellana Grotte (BA) con successi di Fabrizio Puglisi, Manuel Moncada e Francesco Mollica.

La squadra siracusana si conferma, a pieni voti, come candidata per la vittoria finale. Seconda battuta d' arresto consecutiva per l' Eos Enna, che subisce una pesante defaillance casalinga, 0-5, contro il Cristoforo Casamassima). Nel girone H di B-2 maschile sono in testa, a punteggio pieno, Robur Noto e Città di Siracusa. A Zafferana Etnea la società netina si è imposta per 5-2 contro l' Albatros 2. Appaiono assai competitivi per la categoria gli atleti della Robur Daniele Rizzo, Raffaele Iacono e Francesco Alongi. I due punti per lo Zafferana sono stati siglati dal bravo Gabriele Puglisi. Il Città di Siracusa, sempre a Zafferana, ma contro l' Albatros 1, vince nettamente per 5-1. I successi per la squadra siracusana portano la firma di Gianluca Pu glisi e Salvo Ganci e di Gianluca Petrolito.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati