Grecia-Bosnia, l'avversario lo fa cadere e lui gli abbassa i pantaloni in campo: Dzeko espulso

ROMA. L'avversario lo fa cadere e lui reagisce abbassandogli i pantaloni. Una scena che ha suscitato ilarità e clamore quella accaduta ieri in campo durante la partita fra Grecia e Bosnia, per la qualificazione ai mondiali del 2018. Protagonisti sono  Edin Dzeko e Papastathopoulos,

A pochi minuti dalla fine del match, l'attaccante bosniaco della Roma è finito a terra spinto dall'avversario Papastathopoulos e per tutta risposta, ha reagito abbassandogli i pantaloni in mezzo al campo.

Il gesto ha fatto ridere tutti, tifosi e telecronisti inclusi. Ma dopo alcuni minuti di contestazioni tra i giocatori, Dzeko è stato espulso.

© Riproduzione riservata