musica, radio italia, Sicilia, Cultura
Foto tratta dal sito Ansa.it
A MILANO

Lutto nella musica: è morto Franco Nisi, voce storica di Radio Italia

ROMA. È morto a Milano Franco Nisi, voce storica di Radio Italia e direttore della redazione.

A dicembre avrebbe compiuto 59 anni.

Giornalista, autore e conduttore, durante la sua carriera - sottolinea l'emittente nell'addio a Nisi sul sito - Franco ha intervistato centinaia di artisti e ha collaborato alla realizzazione di oltre 50 programmi in radio e in tv, fra cui il Festival di Sanremo del 1997.

Per 15 anni ha lavorato come autore a fianco di Mike Bongiorno.

Autore di testi per Toto Cutugno, Mara Venier, Loretta Goggi, Lello Arena, Massimo Lopez, Piero Chiambretti e Alba Parietti, Nisi ha ricevuto la laurea honoris causa in Economia e Tecnica della Comunicazione.

Negli ultimi anni ha condotto la rubrica quotidiana 'Le parole' e ha firmato il programma RadioItaliaLive e tutte le edizioni di RadioItaliaLive - Il Concerto.

In tanti gli rendono omaggio anche sui social network.

Da Jovanotti («Ciao caro #franconisi tante volte incontrato a RadioItalia sempre affettuoso e innamorato delle canzoni italiane») a Biagio Antonacci («Caro Franco / quante parole / dirette / registrate / voci fuori campo / risate e sogni. La pace...»), da Ivana Spagna («La mitica voce di RadioItalia è volata in cielo ma io so che starai già preparando un » Super attico« da lassù!») a Enrico Ruggeri («Una persona colta e gentile. Un signore, in un mondo troppo aggressivo per lui. Una preghiera per Franco Nisi»).

Nek ricorda il suo lungo rapporto di amicizia con Nisi:

«Io e Franco - scrive su Instagram - ci conoscevamo da più di 20 anni. Praticamente mi ha visto nascere artisticamente. Ricordo con grande affetto quel suo programma radiofonico "superattico" a Radioitalia, quando la sede era ancora in via Felice Casati. Abbiamo parlato innumerevoli volte di tutto e di più. Franco mi ha sempre e dico SEMPRE sostenuto e incoraggiato. ...c'era anche quel giorno in cui Lucio Dalla mi disse che per fare il cantante bisognava faticare e soffrire. Persona educata, gentile, estrosa ottimo autore tv... se ne va un uomo che ho sempre apprezzato. Ciao gran Frank che Dio ti accolga».

Su Twitter parole commosse di saluto anche da Rudy Zerbi, Claudio Cecchetto, Lorella Cuccarini, Zero Assoluto e dalla Nazionale Cantanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati