CHAMPIONS LEAGUE

City-Barcellona, post partita infuocato: Messi litiga con un avversario

Calcio, champions league, city-barcellona, Lionel Messi, Sicilia, Sport
Lionel Messi durante la partita fra Manchester City e Barcellona

ROMA. Post-partita infuocato, ieri sera, in Manchester City-Barcellona, quando un diverbio sarebbe scoppiato nel percorso verso gli spogliatoi - al riparo dagli occhi dei giornalisti - tra un giocatore dei padroni di casa e Lionel Messi.

L'argentino, secondo quanto rivelano oggi i media spagnoli, sarebbe stato provocato da un avversario che lo avrebbe invitato ironicamente a seguirlo nello spogliatoio del City «senza nascondersi», prima di sparire lui, nello stanzone, senza farsi riconoscere.

Messi avrebbe a quel punto reagito con ira e sarebbe stato frenato solo dall'altro argentino, ma di maglia Manchester, Kun Aguero. Lo scontro avrebbe poi avuto un'ulteriore coda quando Messi, accompagnato dal delegato del Barcellona Carles Nadal, si sarebbe recato nello spogliatoio del City per chiedere un chiarimento.

In campo, quarta giornata della fase a gironi di Champions League, il City si era imposto per 3-1, ribaltando l'iniziale vantaggio del Barcellona segnato proprio da Messi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati