patate transgeniche, USA, Sicilia, Vita
Patate
NEGLI USA

Patate transgeniche, via libera a due varietà resistenti alla peronospora

WASHINGTON. Il dipartimento dell'Agricoltura Usa ha dato il via libera alla coltivazione commerciale di due nuove varietà di patate transgeniche. Si tratta delle patate prodotte dalla J.R.Simplot dell'Idaho, modificate per resistere alla malattia più grave dei tuberi, la 'peronospora".

Fitopatologia che causò la terribile carestia di metà Ottocento in Irlanda. Questo primo via libera - che dovrà in seguito venire confermato dalla Food and drug administration e dall'Agenzia di protezione ambientale Usa - copre i due tipi di patate della Simplot 'Ranger Russet' e 'Atlantic', e si va ad aggiungere all'ok già dato ad una terza varietà - le 'Russett Burbank' - con le stesse caratteristiche.

Secondo l'azienda, le nuove varietà di patate, ridurranno l'uso di pesticidi nei campi del 45%. Secondo la J.R.Simplot l'approvazione dei due nuovi tipi di patate dovrebbe arrivare già a gennaio e i prodotti sbarcheranno sul mercato la prossima primavera.

I tuberi transgenici di nuova generazione non si scuriranno velocemente una volta pelati, quando cotti ad alte temperature non dovrebbero produrre sostanze cancerogene e dureranno più a lungo in magazzini al freddo.

I geni contenuti nelle due nuove varietà di patate sono esclusivamente del tipo resistente alla peronospora e vengono da una tipologia di tuberi argentini, che non contrae la patologia fungina. La prima generazione di patate modificate geneticamente della stessa azienda, le 'White Russet' è già sul mercato Usa da più di un anno, e 40 milioni di pound (più di 20 milioni di kg) sono stati venduti ai consumatori in 35 Stati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati