feamp, pesca, pescatori, Antonello Cracolici, Dario Cartabellotta, Sicilia, Economia
FEAMP

Fondi europei, in arrivo 16 milioni per i pescatori della Sicilia

PALERMO. Altri sedici milioni di euro sono in arrivo per i pescatori della Sicilia. È stata approvata dal Dipartimento della Pesca mediterranea dell'assessorato regionale Agricoltura, Sviluppo rurale e pesca la graduatoria definitiva dei Fish local action group (Flag), le aggregazioni territoriali che riuniscono pescatori ed enti locali per promuovere lo sviluppo del mare. Complessivamente sono sette i Flag ad essere stati finanziati per complessivi 16 milioni di euro a valere sui fondi del programma operativo del Fondo europeo per le attività marittime e la pesca (Feamp) Sicilia.

Si tratta del Gac Torri e Tonnare del Litorale Trapanese (2,499 milioni di euro), Gac dei Due mari (2,499 milioni di euro), Gac Golfo di Castellammare e Carini (2,499 milioni di euro), Gac Isole di Sicilia (1,817 milioni di euro), Gac Isole e l'Azzurro tra Selinunte, Sciacca e
Vigata (2,121 milioni di euro), Gac Isole Riviera Etnea dei Ciclopi e delle Lave (2,499 milioni di euro), Gac Golfo di Termini Imerese (2,388 milioni di euro).

«Questi partenariati fatti dai pescatori, dai Cogepa, dai Consorzi di pesca artigianale, dalle imprese di trasformazione ittica e dagli enti locali - spiega il dirigente generale del Dipartimento della Pesca Mediterranea, Dario Cartabellotta - hanno l'obiettivo di realizzazione investimenti, anche di piccoli importo, in tutta una serie di attività, che vanno dalla valorizzazione del pescato, alla gestione di piccoli mercati locali, fino al turismo con i pescatori. Tutte queste attività, che non potrebbero essere effettuate da singoli pescatori, possono
esserlo dai Flag e portano valore aggiunto ai pescatori, realizzando economie sostenibili nell'ambito della pesca siciliana».

La Sicilia è al primo posto tra le regioni italiane per numero di bandi pubblicati dall'avvio della nuova programmazione del Feamp. «Complessivamente disponiamo di 120 milioni di euro da destinare ai pescatori siciliani» dice l'assessore regionale dell'Agricoltura e della Pesca, Antonello Cracolici. «Abbiamo impresso una forte accelerazione per rilanciare l'economia del mare scommettendo sull'innovazione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati