EFFETTI NOCIVI

Ipertensione, smog e rumori in città ne aumentano il rischio

ipertensione, rischio, Sicilia, Cronache della Salute, Vita

ROMA. Grazie a uno studio senza precedenti, per dimensioni e durata, smascherati gli effetti nocivi dell'inquinamento sia atmosferico sia acustico: smog e rumori vicino alla nostra abitazione aumentano sensibilmente il rischio di ipertensione, con un impatto comparabile a quello del sovrappeso.

Gli effetti dello smog e dei rumori sono significativi, è spiegato infatti sull'European Heart Journal, paragonabili a quelli causati da una grave condizione di sovrappeso.

Guidati da Barbara Hoffmann della università Heinrich-Heine di Duesseldorf, gli epidemiologi hanno seguito per un minimo di 5 fino a un massimo di 9 anni lo stato di salute di oltre 41 mila persone di cinque paesi europei di età compresa tra 47 e 71 anni, tutti sani all'inizio dello studio. Nel corso degli anni di osservazioni sono state registrate oltre 6 mila diagnosi di ipertensione.

Gli esperti hanno confrontato i livelli di inquinamento atmosferico e acustico nei quartieri di residenza di ciascun individuo coinvolto e trovato un chiaro nesso tra smog e rumori e rischio di sviluppare nel tempo pressione alta, che è il principale fattore di rischio per morte prematura e malattie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati