IL DATO

Auto, negli ultimi 5 anni donne sempre più attente alla manutenzione

auto, donne, Sicilia, Società

ROMA. Donne al volante, pericolo costante.

A sfatare l'antico proverbio ci pensa una indagine commissionata da Midas Italia, la rete di assistenza automobilistica multi marca nata negli Stati Uniti nel 1956, che nel primo semestre 2016 evidenzia una crescita di quote rosa tra gli automobilisti, ma soprattutto tra i clienti di officine meccaniche.

Automobiliste quindi sempre più attente alla manutenzione se si considera che ben il 23,1% dei clienti di un'autofficine sono appunto delle donne, quota costantemente in crescita negli ultimi 5 anni.

Inoltre, a differenza dell'uomo, il target femminile è più giovane (25-34 anni). La percentuale di quota rosa sale al 31% - allineata alla media europea - se si valuta il numero di donne proprietarie di un autoveicolo e ben il 40% sui nuovi acquirenti.

Tra gli interventi più richiesti, infine, quelli che riguardano problemi di manutenzione e che superano circa la metà attestandosi al 58,41%.

«Le donne sono molto attente alla sicurezza alla guida - spiega Maurizio Bramezza, marketing communication & purchasing manager di Midas Italia - ecco perchè sempre di più si occupano in prima persona della manutenzione dell'auto e si rivolgono direttamente ad un meccanico».

Maggiore attenzione quindi alla sicurezza e alla manutenzione, secondo quanto si evince dalla ricerca, anche tenendo in considerazione che in Italia il 50% del parco circolante, con una media di oltre dieci anni, è tra i più vecchi d'Europa.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati