SEDICESIMA EDIZIONE

«Linux Day», il software libero è al centro dell’informatica

di
Sicilia, Società
Fonte publicdomainpictures.net

PALERMO. Si è concluso ieri l’appuntamento con la sedicesima edizione del Linux Day, la principale manifestazione italiana dedicata al software libero che nel fine settimana ha riunito informatici, studenti e semplici appassionati con la voglia di approfondire e condividere la cultura e la filosofia del movimento open source e del pensiero computazionale.

Diversi gli incontri organizzati in tutte le province siciliane grazie all'impegno del gruppo di informatici di Sputnix guidati dall'ingegnere Vincenzo Virgilio.

Nato nel 2001 in diverse città italiane contemporaneamente e poi reiterato ogni anno, con lo scopo di far conoscere ad un pubblico sempre più vasto vantaggi e benefici del software libero, in particolare del sistema operativo Linux, l'evento di quest'anno ha focalizzato l'attenzione sul coding, ovvero sull'attività di sviluppo del codice sorgente e sull'approccio al problem solving.

Dettagli tecnici più o meno complessi che hanno coinvolto studenti e ricercatori impegnati sul fronte della massima diffusione del software libero da diritti. Tra momenti formativi e dibattiti anche questa edizione del Linux Day si è conclusa con tante idee da sviluppare che sicuramente troveranno spazi e momenti di approfondimento futuri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati