Sicilia, Cronaca
METEO

Temperature in calo, ma da giovedì scirocco: a Palermo picchi di 30 gradi

ROMA. Sarà una settimana, quella che si è aperta oggi, all'insegna dell'instabilità a livello meteorologico, e solo la giornata di mercoledì sarà nel complesso soleggiata. Le temperature si abbasseranno fin sotto la media ma aumenteranno da giovedì al meridione.

Secondo le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo, domani il tempo sarà nuvoloso su tutto il Paese. Al mattino, in particolare, le precipitazioni saranno più probabili sulle regioni di Nordovest, coste della Toscana e nord della Sardegna.

Su Alpi e Prealpi centro-occidentali sono previste spruzzate di neve fin verso i 1200 metri. Nel pomeriggio, precisano gli esperti di Epson Meteo, cesseranno i fenomeni al Nordovest, mentre le piogge raggiungeranno gran parte del Centrosud peninsulare. Deciso miglioramento al Nord e nelle regioni centrali tirreniche, mentre le temperature si porteranno sotto ovunque sotto le medie stagionali.

Mercoledì si conferma un temporaneo e generale miglioramento del tempo. Giornata nel complesso abbastanza soleggiata salvo della residua nuvolosità al Sud e sulla Sicilia, soprattutto al mattino, con le ultime locali piogge su Calabria tirrenica e attorno allo Stretto di Messina.

La tendenza per la seconda parte della settimana vede una nuova fase di maltempo per il Centronord e la Campania, in particolare tra giovedì e venerdì si avranno precipitazioni in alcuni casi intense con la possibilità di nevicate anche abbondati sui rilievi piemontesi e valdostani localmente fino a 1000 metri.

Al Sud si attiveranno venti temperati di Scirocco che favoriranno un sensibile rialzo termico: a Palermo si potrebbero raggiungere anche picchi di 30 gradi, con oltre 20 gradi di differenza tra Nord e Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati