gerusalemme, Israele, palestina, Sicilia, Mondo
ISRAELE

Attentato armato a Gerusalemme: 2 israeliani morti, ucciso assalitore

 TEL AVIV. Un attentato armato palestinese è avvenuto a Gerusalemme, lungo il percorso della ferrovia leggera. Lo riferisce la polizia israeliana. La radio militare aggiunge che l'assalitore è stato neutralizzato. Due israeliani sono morti dopo il ricovero in ospedale. Lo ha riferito radio Gerusalemme secondo cui si tratta di una anziana e di un uomo. L'assalitore è stato ucciso a sua volta dalle forze di sicurezza.

Una portavoce della polizia di Gerusalemme ha precisato che l'assalitore aveva aperto il fuoco nelle vicinanze del Comando centrale della polizia israeliana nella 'Ammunition Hill', e ha ferito alcune persone in attesa alla fermata della ferrovia leggera. L'assalitore aveva proseguito la sua corsa e raggiunto il vicino rione palestinese di Sheikh Jarrah, dove è stato intercettato e colpito da agenti della polizia israeliana.

«Il terrorista che ha aperto il fuoco è stato colpito e ucciso». È il tweet del portavoce della polizia di Gerusalemme sull'attacco di stamane. «Abbiamo elevato le misure di sicurezza in città», ha aggiunto.

Hamas si felicita per l'attentato odierno a Gerusalemme. «Dimostra che nel suo secondo anno la Intifada al-Aqsa si sviluppa e si rafforza» ha commentato Ibrahim Madhun, un opinionista del giornale di Hamas 'Falastin'. Citato dai media il portavoce di Hamas Fawzi Barhum ha da parte sua affermato che l'attentato «è la reazione naturale ai crimini» perpetrati a suo parere da Israele nei confronti dei palestinesi «ed in particolare - ha precisato - nella moschea al-Aqsa» di Gerusalemme.

IN AGGIORNAMENTO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati