Sicilia, Vita
Anna Listok, ideatrice del progetto Fatkiller Club
BENESSERE

Quando il fitness diventa un gioco: in Italia è in arrivo il "Fatkiller club"

di

PALERMO. Trasferire la palestra sul web e vivere il fitness come un vero e proprio gioco, con tanto di concorso a premi. Allenarsi e condividere i risultati con il team di supporto. Accumulare punti per arrivare al super premio finale: acquisire l'abitudine di avere uno stile di vita e un corpo sani. Ecco spiegato in sintesi il progetto «Fatkiller club», il gioco-fitness online - disponibile al sito www.fatkiller.club - ideato dall'imprenditrice russa Anna Listok che ha scelto l'Italia come il primo degli 8 Paesi europei in cui lanciare il format.

«Tutto è nato in maniera molto semplice, osservando lo stile di vita della gente - racconta Listok - e proprio durante un viaggio in Italia ho incontrato le persone che mi sono piaciute di più. Ho notato che amano le passeggiate, apprezzano le cose semplici, indossano abiti confortevoli e che, proprio grazie a questo stile di vita, si ritrovano ad avere un fisico atletico anche a tarda età».

È così che Anna matura l'intenzione di riproporre questo stile di vita ecologico e sano a tutti coloro che amano lo sport e non solo. E proprio per coinvolgere il grande pubblico ecco che arriva l'idea del game fitness. «Ho pensato che il gioco, arricchito da un concorso a premi, può incentivare la passione e la motivazione della gente, facendo crescere in loro l'abitudine di tenersi in forma», aggiunge l'esperta.

Ma quali sono le regole del gioco? «L'allenamento dura cinque settimane e, prima di iniziare, i giocatori fanno una foto del «prima» e dopo un mese finiscono con una foto del «dopo» - spiega la fondatrice di «Fatkiller club» - Le regole sono semplici: rispettare gli altri e fare i cosiddetti «compiti ad eliminazione» assegnati dal team entro i tempi prestabiliti. Il resto dipende dai partecipanti. Tutti sono liberi di eseguire o meno gli esercizi che vengono loro inviati quotidianamente, così come possono decidere di seguire i consigli nutrizionali o lasciarli perdere».

«La nostra filosofia (ed il segreto principale di questo gioco) si basa sull'idea che ognuno ottiene il primo premio in ogni caso: e cioé il corpo perfetto e l'abitudine di uno stile di vita sano e attivo. E non solo questo. Partecipando a questo progetto, i giocatori condividono le loro storie di successo con la comunità di fitness, incontrano i nuovi amici e trovando supporto e motivazione».

Per rendere il gioco più interessante, gli organizzatori hanno sviluppato un sistema a punti, che si possono ottenere facendo i compiti o partecipando a mini giochi. I punti sono direttamente connessi al progresso dell'atleta e permettono di valutare meglio la motivazione.

Per quanto riguarda l'allenamento, si tratta di esercizi semplici ma efficaci per i quali non occorronno attrezzi: bastano un tappetino e le scarpe da ginnastica. Ogni sessione di allenamento, mostrata attraverso dei brevi video, dura dai 30 ai 40 minuti e può essere svolta in qualsiasi luogo.

«Il servizio online è la salvezza - spiega Listok - perché chiunque può trovare mezz'ora per fare gli esercizi a casa. Con il servizio di Internet diventa più facile iniziare a impegnarsi». Il web però sembra essere l'inizio di questo progetto: «Abbiamo in mente di organizzare anche degli incontri in grandi città: allenamenti pubblici, lezioni di gruppo, gare e maratone».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati