Venerdì, 28 Luglio 2017
REGIONE

Ex sportellisti, Pip, Asu: il pressing dei diecimila precari in cerca di stabilizzazione

di

PALERMO. Precari in pressing sulla Regione per le stabilizzazioni. Un esercito di circa 10 mila persone chiede il posto fisso o la riassunzione dopo il licenziamento. È una galassia che sta trovando sponsor politici diversi da quelli storici, provocando un braccio di ferro perfino nella maggioranza: il presidente della commisisone Lavoro dell' Ars, Marcello Greco (Pdr), ha chiesto le dimissioni dell' assessore Gianluca Miccichè (Udc).

La miccia che ha fatto esplodere lo scontro è stata la mancata assunzione dei circa 1.400 ex sportellisti. Si tratta di personale, in passato assunto dagli enti di formazione negli anni del centrodestra al governo, che si è occupato dell'orientamento nel mondo del lavoro fino a quando nel 2013 non è stato licenziato per la chiusura di questi sportelli informativi. Una platea eterogenea che ha dato vita a nuove sigle sindacali (l'ultima è l'Uslal).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook