COMUNE ROMA, Virginia Raggi, Sicilia, Politica
La sindaca di Roma Virginia Raggi
ROMA

Giunta al completo, Raggi: recuperati 9 milioni da bilancio e partecipate

ROMA. «Sarebbe ipocrita negarlo: in questi primi mesi abbiamo avuto qualche difficoltà. Tuttavia, le difficoltà ci hanno aiutato a crescere, perchè le difficoltà o abbattono o aiutano a crescere». Così la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo in consiglio comunale.

«In questi tre mesi abbiamo avuto modo di crescere, di rafforzare il gruppo e di imparare - aggiunge - È chiaro, nessuno di noi tranne pochi che erano stati all'opposizione, aveva mai fatto questo fino ad ora, ma stiamo affrontando tutto questo con grande determinazione».

«Ho nominato due nuovi assessori, Massimo Colomban e Andrea Mazzillo, che hanno arricchito la nostra squadra». Così la sindaca di Roma Virginia Raggi presentando i due nuovi assessori in Aula Giulio Cesare.

«Li ringrazio per aver assunto un compito così importante come quello di aiutare la squadra a riportare Roma a un livello di città europea - aggiunge -. Ci siamo presi un mese di tempo per scegliere queste persone e per aiutarle a scegliere la loro squadra che li assisterà nei difficili ruoli che si sono assunti. Ci siamo presi il tempo necessario perchè i due settori sono delicati».

«Vi comunico che durante questo mese questi due settori (bilancio e partecipate, ndr) non sono mai rimasti non presidiati, anzi ci sono stati alcuni collaboratori, Mazzillo in primis, che non hanno fatto altro che lavorare con il ragioniere generale Fermante e il presidente della commissione Bilancio, Terranova proprio sul bilancio.

Tanto che abbiamo subito individuato economie per 9 milioni di euro riversandoli sui servizi sociali per i Municipi. La squadra ha continuato quindi a lavorare per gestire le carenze che le dimissioni dell'altro assessore avevano generato, senza mai avere una scopertura di quei temi». Così la sindaca di Roma Virginia Raggi in Aula Giulio Cesare presentando i due nuovi assessori Andrea Mazzillo e Massimo Colomban.

«Andrea Mazzillo è dottore commercialista, abilitato ma non iscritto all'albo perchè  dipendente in aspettativa di Equitalia. Fino a poco fa è stato il mio capo staff. Ha partecipato al lavoro della commissione Spending review durante la scorsa consiliatura, quando era presieduta da Daniele Frongia», contribuendo ad individuare questo 'tesoretto di sprechi e mancati incassi l'anno da 1,2 miliardi di euro". Mazzillo, ora dovrà »fare ordine« in un settore »che sappiamo essere in grande sofferenza« come il bilancio.

«Colomban è un imprenditore di grande esperienza umana e professionale ha risanato molte aziende e imprese collaborando sempre con i lavoratori. Avrà il compito di mettere ordine nella giungla delle partecipate di primo, secondo e terzo livello di cui il Gruppo Roma Capitale è pieno, al fine di razionalizzare anche in ragione della legge Madia. Attuerà il programma del M5S».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati