animali, disc dog, Sicilia, Vita
SPORT CINOFILI

II Disc Dog Pairs parla siciliano: da Barcellona i campioni mondiali

di

PALERMO. Audacia, impegno e determinazione. Questo il mix vincente che ha portato l'Acdos, l'associazione Dog Obedience Society di Barcellona Pozzo di Gotto, ad aggiudicarsi il titolo mondiale di Disc Dog Pairs. La disciplina cinofila dove a gareggiare sono due conduttori e un cane, impegnati in una serie di esercizi di ubbidienza, riporto, tricks e acrobazie. Con questa vittoria, il team siciliano è stato anche il primo, in tutta Europa, ad ottenere l' ambito titolo.

La gara si è svolta a Chattanooga, nel Tennessee, dove il seconda e il terza posta sono andati, rispettivamente, a Jeff HM e Kirby Mcliveen e Angel Koster e Scot Koster. Già lo scorso anno il trio, composta da Antonio Rappazzo, Cosma Catalfamo e Bulma, aveva conquistato il secando posta. «Quest'anno, purtroppo, Antonio ha avuto un infortunio mentre disputava la finale di Sport Division, altra disciplina del Disc Dog- racconta Franco Cutugno, istruttore di Disc dog del centra cinofilo Acdos di Barcellona Pozzo di Gallo - È stato costretto ad abbandonare la gara ma, con perseveranza, il team non ha mollato e siamo riusciti a entusiasmare pubblico, concorrenti e giudici».
Doppio orgoglio per Gosma Catalfamo e Bulma che sono diventati campioni mondiali di freestyle discdogathon.

Nei mesi scorsi, l'affiatata e imbattibile equipe che porta la firma di Acdos si è aggiudicata il primo posto nella «Sport Division Expert», l'ultima tappa della «Skyhoundz Disc Dog» prima dei mondiali. «La gara - spiega Cutugno - si era svolta in Belgio, precisamente a Sint-Truiden, e ha visto protagonisti Antonio Rappazzo eli border collie Iena. Il binomio ,si è aggiudicato anche il secondo posto in Freestyle Expert».

Una vittoria dietro l'altra per i campioni sidliani che hanno sbaragliato l'agguerrita concorrenza conquistando anche il primo posto nel «Freestyle Pairs», grazie al team composto, ancora una volta, da Antonio Rappazzo, Cosma Catalfama e Bulma.

Il trio si è distinto ottenendo una valutazione di 49.50 su 50. Cosma Catalfamo e Bulma, inoltre, hanno dominato il podio anche nella disciplina «Freestyle (short style) ICmarch». Un altro riconoscimento per l' Acdos e giunto con la convocazione di Franco Cutugno, vicepresidente e istruttore dell' associazione, chiamata a far parte della giuria internazionale composta da Sven Van Dries, Christine Matthies, Franco Cutugno, Stefaan Timmermans e Dean Krieken.

Grandi soddisfazioni, quindi, per gli istruttori Franco Cutugno e Antonio Rappazzo per i risultati ottenuti in campo internazionale. La scuola barcellonese oltre a praticare sport cinofili si prodiga per divulgare cultura cinofila tra gli alunni delle scuole del circondario, è ormai punta di riferimento per proprietari che hanno difficoltà a gestire il proprio arnica a quattro zampe e segue gli stessi nel percorso di rieducazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati