IN SICILIA

Laboratori di analisi: non stiamo coi 5 Stelle, più attenzione per il settore

di
Laboratori di analisi, m5s, Sicilia, Politica
Fonte Pixabay

PALERMO. "I laboratori di analisi non stanno con i Cinque Stelle ma chiederanno a tutte le forze politiche attenzione al settore". È il senso di una nota a firma di Gabriele Salvo, Pietro Miraglia, Filippo Cinardo, Mario Rizzo, Nicola Locorotondo e Nino Castagna alla guida dei sindacati Federlab, Federbiologi, Laisan, Cssp - Andiar, Aipa e Anisap.

Nei giorni scorsi, in occasione della festa Italia a 5 Stelle, il sindacalista Mimmo Marasà, a capo della sigla Ctds, aveva annunciato la sua discesa in campo politico proprio tra i grillini. "Queste sigle - scrivono adesso gli altri sindacati - rappresentano circa l'80% del settore. Essendo alle prese con gravi problemi, a breve saranno chiamati a discutere nodi cruciali come il decreto sulla rete dei laboratori, la valorizzazione delle prestazioni, i controlli qualità, i recuperi tariffari. Per questo continueremo a chiedere a tutte le forze politiche e istituzioni attenzione  e un confronto costruttivo, animati dalla speranza che questo comparto, tra i pochi vortuosi del settore sanitario e che dà lavoro a migliaia di famiglie, possa trovare le risposte che merita".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati