IN PIEMONTE

Unioni civili, coppia gay vuole sposarsi: il sindaco si rifiuta

unioni civili, Sicilia, Cronaca
Il sindaco di favria, Serafino Ferrino

FAVRIA. Niente sposi gay a Favria, Comune di 5.200 abitanti in provincia di Torino. Il sindaco Serafino Ferrino (eletto nella lista civica Lista Civica "Per Favria") si rifiuta di celebrare il matrimonio di due ragazzi. "Non è una sfida alla legge - assicura il primo cittadino - solo che non me la sento di andare contro precisi dettami etici che mi appartengono. E in questa posizione sono certo si trovino tantissimi sindaci in Italia".

"Il matrimonio non è stato impedito - precisa il primo cittadino - ma non ho intenzione di delegare nessuno. Questa legge è un errore e non vedo perché un sindaco debba essere obbligato a rispettarla andando contro i propri principi etici".

Ai due ragazzi è stato proposto che a celebrare la loro unione sia il responsabile dell'ufficio anagrafe del Comune: il funzionario, infatti, può farlo senza la delega del sindaco. Non dovessero accettare, i futuri sposi dovranno trovarsi un'altra location.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati