cinquestelle, m5s, Roberta Lombardi, Sicilia, Politica
DEPUTATA CINQUESTELLE

M5S, Lombardi: Di Maio e Di Battista bravi a comunicare, ma non sono capi

ROMA. «Di Maio e Di Battista sono bravi a comunicare ed è giusto che vadano in tv. Ma non hanno un ruolo politico», «per essere leader occorre l' autorevolezza. E per ora quella ce l' ha solo Beppe». Lo dice al Corriere della Sera la deputata 5 Stelle Roberta Lombardi, sottolineando che a Roma il Movimento e la sindaca Raggi viaggiano per ora su «due strade parallele. Speriamo si incontrino».

«Io e Roberto (Fico, ndr) la vediamo spesso allo stesso modo e sai perchè? Perchè siamo della vecchia guardia», spiega. «Con lui, Paola Taverna, Carla Ruocco, con chi è arrivato prima del 2012. È stato quello lo spartiacque: l' anno della vittoria del Movimento a Parma. Noi diamo molta importanza al collettivo».

Con chi è arrivato dopo, aggiunge, «noto che a volte c'è più spinta a livello comunicativo e meno attenzione alla sostanza. Il problema è quando tu cerchi di inseguire Matteo Renzi sul suo stesso terreno. E per la fretta ti lanci in affermazioni che non hai condiviso: butti il cuore oltre l' ostacolo, ma ti spingi dove il Movimento non è andato». Ad esempio, dice, quando in televisione Di Battista ha ipotizzato il governo di scopo. «La fine del direttorio non c'è», sottolinea.

«Ognuno di noi sa fare bene delle cose», dice al Corriere della Sera. «È il metodo di Beppe, quello di assegnare a ciascuno un compito, magari senza neanche un incarico ufficiale». Davide Casaleggio? «La sua figura è molto importante ed è legata soprattutto alla gestione del blog. E poi è figlio di Gianroberto ed è grazie a lui se ci vediamo tutti gli anni in una grande manifestazione. Io adoro tutti i Casaleggio».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati