SERIE A

Allegri difende Dybala, ma contro il Palermo spazio a Higuain-Mandzukic

Juventus, Palermo, SERIE A, Dybala, Gonzalo Higuain, Sicilia, Sport

TORINO. «Dybala non ha bisogno di trovare una posizione diversa. Ho solo detto che dopo un anno straordinario, quest'anno è più conosciuto e ha molta più attenzione da parte degli avversari, ma sta facendo buone partite dal punto di vista tecnico. Gli manca solo il gol. Domani può darsi che parta dalla panchina, ma non è detto». Così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia della trasferta contro il Palermo.

«Dybala non è nervoso. È normale se smania per ritrovare il gol. Più lo cerca e meno lo trova, ma è vicino», aggiunge il tecnico bianconero, che potrebbe concedergli un turno di riposo. «Pjaca? Ha caratteristiche diverse da Dybala, ma negli ultimi giorni è cresciuto molto - osserva -, però possono giocare anche insieme Higuain e Mandzukic, che per altro nasce esterno». Possibile anche l'impiego di Cuadrado. «Dall'inizio no, a partita in corsa può darsi», rivela Allegri, smentendo le indiscrezioni sul suo allontanamento dal ritiro pre-partita col Cagliari: «Ha fatto tutto l'allenamento, poi è venuto da me e ha chiesto di andare a casa per problemi famigliari, ieri è rientrato e ha fatto allenamento...».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati