musica, Raphael Gualazzi, Sicilia, Cultura
NEL NUOVO ALBUM

"Mondello Beach", nel jazz di Gualazzi una dedica alla spiaggia palermitana

MILANO. Parte da New Orleans e viaggia fino alle spiagge del Mediterraneo siciliano, il percorso musicale di Raphael Gualazzi che torna in scena con dodici brani inediti per un nuovo progetto discografico in uscita domani.

'Love Life Peace', questo è il titolo dell'album, è un lungo giro per il mondo seduti sullo sgabello da pianista di Gualazzi che per l'occasione ha indossato le vesti di guida turistica nella storia della musica di un certo tipo, riassumendo nei nuovi titoli, con fantasia e tanto studio della materia, le note che più gli piacciono, da sempre, ma anche le scoperte di fresco, ad esempio quelle nate dalla collaborazione con personaggi come Matteo Buzzanca che ha prodotto e arrangiato l'intero lavoro da studio.

«Fare musica - ha raccontato Gualazzi - per me significa imparare sempre cose nuove. Buzzanca (anche lui legato alla Sugar di Caterina Caselli come autore, ndr) è venuto a sentire un mio concerto a Palermo e da lì è partita una collaborazione che mi ha molto soddisfatto». Nel disco, con un packaging in 3D che si trasforma in un pianoforte, si parte da 'All alone' e si arriva fino al brano che ha dato il titolo a tutto il lavoro («il titolo di un disco deve riflettere i sentimenti di chi lo firma ma anche quello che vediamo nel mondo» ha detto Gualazzi a proposito), oltre alla bonus track 'Pinzipò.  Delle dodici storie musicali del musicista urbinate, sette sono inoltre già disponibili oggi sulla piattaforma TimMusic. Tra gli inediti in scaletta ci sono anche 'Buena Fortunà, in duetto con Malika Ayane, oltre a 'Mondello beach' dove la contaminazione tra generi alla Gualazzi ha trovato casa nella tradizione popolare siciliana che si sposa con il sound di New Orleans, il tutto riassunto in rigoroso dialetto ragusano-americano.

«La canzone - ha spiegato Gualazzi - parla di un musicista italo americano che si immagina amico di Nick La Rocca, il musicista di origine siciliane che per primo nella storia ha registrato un disco jazz assieme alla sua band. Ci sono storie tutte italiane che sarebbe bene ricordare».  'Life Love Peacè esce in due versioni, quella in cd oltre a quella in doppio vinile, mentre sul versante delle note suonate dal vivo, il 'Love Life Peace Tour' prenderà invece il via ufficialmente il 18 novembre da Bergamo. «Il live - ha confessato Gualazzi - per un jazzofilo come me è la naturale evoluzione della mia musica. Dal vivo faremo delle vere e proprie versioni alternative dei brani del disco».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati