PRESENTATO A TOKYO

Da Taiwan lo zaino speciale per «assaggiare» la realtà virtuale

di
Sicilia, Società

PALERMO. La taiwanese MSI ha presentato ieri a Tokyo un futuristico zaino dedicato agli appassionati della virtual reality, ovvero la realtà aumentata, che sta incontrando l’interesse di molte aziende per le possibili applicazioni in tutti i campi.

Lo speciale zaino, dal peso di appena 3,6 kg è in grado di consentire fino 90 minuti di immersività totale in tutta libertà, eliminando i limiti imposti dai cavi di collegamento. MSI VR One, questo il nome del prodotto, è in grado di offrire fino a un'ora e mezza digioco ai massimi livelli. Dispone di un processore ad alte prestazioni e monta le nuove schede grafiche Nvidia GeForce GTX serie 10.

Tra le caratteristiche dello zaino la possibilità di effettuare anche il cambio a caldo delle batterie, per consentirne l’utilizzo senza sosta. L’imbracatura ospita un vero e proprio pc ad alte prestazioni e consente di poter fare dimostrazione di contenuti VR praticamente ovunque.

Utilizzabile con tutti i visori è dotato di una porta HDMI, una Mini DisplayPort e una Thunderbolt3 ultra-speed di tipo C, inoltre supporta la più elevata larghezza di banda per gestire visori equipaggiati con due display 2K. Il sistema di raffreddamento consente di immergersi nella realtà virtuale anche di notte senza disturbare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati