Usa2016, Obama agli afroamericani: "Non votare Clinton è insulto personale"

Enlarge Dislarge
2 / 10
Foto Ansa
Foto Ansa

WASHINGTON. «Considererò un insulto personale, un insulto alla mia eredità se questa comunità abbasserà la guardia e non si attiverà in queste elezioni»: con tono passionale il presidente americano Barack Obama ha arringato così a Washington la platea nera del Congressional Black Caucus Foundation, che ha omaggiato Hillary Clinton come prima donna ad ottenere la nomination di un grande partito per la Casa Bianca. «Se volete darmi un buon commiato, andate a votare», ha aggiunto, nel tentativo di mobilitare il voto afroamericano a favore della candidata democratica in modo che da proteggere la propria eredità dal repubblicano Donald Trump.

© Riproduzione riservata