Festa dell'Unità, Villa Bellini blindata per la giornata finale con l'intervento di Renzi

CATANIA. Strade chiuse e divieti di accesso e sorveglianza attorno a tutta la Villa Bellini di Catania. E' importante il sistema di sicurezza messo in campo per la giornata finale della Festa dell'Unità, con la partecipazione del premier Matteo Renzi.

Blindate le vie d'accesso al Giardino per la contemporanea presenza di diverse manifestazioni di protesta. E' stata anche rinviata di una settimana la partita Catania-Fondi, prevista per questo pomeriggio. L'intervento del leader Pd è in programma alle 17.

Alla stessa ora partirà il corteo della manifestazione 'Cacciamo Renzi e tutta la cricca!' alla quale, prevedono gli organizzatori, "parteciperanno un migliaio di persone" al "grido 'Roviniamogli la festa!'". Si muoverà da piazza Iolanda per arrivare, attraversando via Umberto, l'ingresso di via Etnea della Villa Bellini, attraversando via Umberto, per "opporsi ad un governo che lucra sulle vite di tutti".

Vi hanno aderito i movimenti No Muos e No Triv, i sindacati Cobas, Usb, Fiom, i comitati in difesa della Costituzione che si apprestano a condurre una battaglia per il prossimo referendum, centri sociali, circoli dei partiti all'opposizione e il Movimento 5 stelle.

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata