NEL NUORESE

Auto sulla folla durante una festa, obbligo di dimora per l'investitore

auto, folla, Nuoro, Sicilia, Cronaca

NUORO. È stato interrogato dal Gip del tribunale di Nuoro, che ha convalidato l'arresto e lo ha sottoposto all'obbligo di dimora nella sua casa di Orune (Nuoro), Costantino Francesco Gattu, il veterinario di 43 anni che nella notte fra giovedì e venerdì, con la sua Fiat Panda, ha travolto la folla in festa per Santa Maria Bambina a Nule (Sassari), provocando il ferimento di 31 persone.

L'uomo, ricoverato nell'ospedale San Francesco di Nuoro dopo che qualcuno della folla inferocita lo aveva accoltellato, e da ieri in stato di arresto, ha risposto alle domande del magistrato ed ora può lasciare anche il nosocomio nuorese: le ferite da taglio riportate, infatti, non sono risultate gravi. Al momento il veterinario è accusato di lesioni personali stradali. Per lui l'arresto è scattato dopo i risultati dell' alcool test che hanno evidenziato un tasso alcolemico che superava di cinque volte il limite consentito. Intanto sono stati quasi tutti dimessi i pazienti ricoverati negli ospedali di Nuoro, Sassari e Ozieri, la notte di venerdì.

Restano ancora al San Francesco una donna ricoverata nel reparto di Rianimazione per i gravi traumi riportati, e due bambini, ospiti della Pediatria, uno di 11 mesi, che ha riportato un trauma cranico, ed uno di 10 anni. Tutti e tre sono considerati gravi dai medici ma nessuno di loro in pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati