Un dramedy on the road, a Venezia arriva il terzo film italiano in gara

Il trailer

VENEZIA. Grande protagonista della giornata di oggi alla Mostra del Cinema di Venezia sarà JEAN-PAUL BELMONDO che riceverà il Leone d'Oro alla Carriera.

In concorso arriva il terzo (e ultimo, per quest'edizione) film italiano in gara. È QUESTI GIORNI di Giuseppe Piccioni, dramedy on the road (dall'Italia alla Serbia) su quattro amiche ventenni, alle prese con momenti di svolta della loro vita.

Le interpretano Marta Gastini, Laura Adriani, Maria Roveran, Caterina Le Caselle.

In concorso anche PARADISE di Andrei Konchalovsky. Ambientato nella devastazione della II guerra mondiale, racconta l'odissea di Olga, un'aristocratica russa, membro della Resistenza francese, prima costretta a subire il ricatto del collaborazionista Jules e poi spedita in campo di concentramento.

Natalie Portman dopo essere stata protagonista, in concorso, di Jackie, torna fuori concorso, insieme a Lily-Rose Depp (figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis), nella storia d'epoca, condita di paranormale, PLANETARIUM di Rebecca Zlotowski. Al centro due sorelle spiritiste nella Parigi di fine anni '30.

Fuori concorso spazio anche all'animazione con GANTZ:O di Yasushi Kawamura, che porta sul grande schermo l'adattamento del suo popolarissimo manga.

Ecco alcuni dei principali appuntamenti di oggi:

CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEL LEONE D'ORO ALLA CARRIERA A JEAN-PAUL BELMONDO(sala Grande alle 14). A seguire LE VOLEUR (VENEZIA CLASSICI) di Louis Malle.

PARADISE di Andrei Konchalovsky (Venezia 73) con Julia Vysotskaya, Christian Clauss, Philippe Duquesne (Sala Grande alle 17). Olga, un'aristocratica russa immigrata e membro della Resistenza francese, viene arrestata dalla polizia nazista per aver nascosto dei bambini ebrei durante un raid a sorpresa. Viene mandata in galera, dove incontra Jules, un collaborazionista franco-nazista.

QUESTI GIORNI di Giuseppe Piccioni (Venezia 73) con Margherita Buy, Marta Gastini, Laura Adriani, Maria Roveran, Caterina Le Caselle, Filippo Timi (Sala Grande alle 19.45). In una città di provincia, quattro amiche sono unite da affinità, abitudini, entusiasmi occasionali, contrasti inoffensivi, sentimenti coltivati in segreto. Insieme partono per un viaggio con destinazione Belgrado, dove le attendono una misteriosa amica e un'improbabile occasione di lavoro.

PLANETARIUM di Rebecca Zlotowski (Fuori concorso - Proiezione speciale) con Natalie Portman, Lily-Rose Depp, Emmanuel Salinger (sala Darsena alle 17.15). Parigi, tardi anni Trenta. Kate e Laura Barlow, due giovani spiritiste americane, vengono ingaggiate per girare un film molto ambizioso. Nel vortice del cinema, degli esperimenti e dei sentimenti, questa nuova famiglia non si accorge di ciò che si sta preparando per l'Europa.

GANTZ:O di Kawamura Yasushi (Fuori concorso - sala Grande alle 22.30). Masaru Kato muore in un incidente in cui si trova suo malgrado coinvolto. Stranamente, si risveglia in una stanza che non ha mai visto. Lì incontra i membri del cosiddetto 'Team Tokyo', il cui leader, Kurono, è appena morto. Assieme a loro, Masaru viene trasferito a Osaka City, una città circondata da un oceano di fuoco.

© Riproduzione riservata