Kim Rossi Stuart nei panni di regista: al Festival di Venezia il suo nuovo film

Enlarge Dislarge
1 / 7
Foto Ansa
Foto Ansa

VENEZIA. Il thriller romantico/ horror/ distopico tra cannibalismo, amore e violenza THE BAD BATCH di Ana Lily Amirpour debutta oggi in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia.

In gara anche il francese UNE VIE di Stèphane Brizè tratto dal romanzo di Guy de Maupassant, su Jeanne, ragazza sognatrice e poco esperta che nella Normandia del 1819 si ritrova in un matrimonio sbagliato.

È anche la giornata di Kim Rossi Stuart (presidente quest'anno della giuria del Premio Venezia Opera Prima «Luigi De Laurentiis» - Leone del Futuro), che presenta fuori concorso la sua opera seconda da regista, TOMMASO.

È un racconto ironico e onirico con molti spunti autobiografici sul rapporto di un giovane divo egocentrico (interpretato da Rossi Stuart) con le donne.

Sempre fuori concorso anche il documentario di Francesco Munzi sugli anni della contestazione studentesca e operaia (1967-1977), ASSALTO AL CIELO. A Venezia Classici c'è 'ACQUA E ZUCCHERO, CARLO DI PALMA, I COLORI DELLA VITA', il documentario di Fariborz Kamkari sul regista e grande direttore della fotografia per tanti maestri del cinema, italiani e stranieri, da Antonioni a Woody Allen.

Ecco alcuni dei principali appuntamenti di oggi:

UNE VIE di Stèphane Brizè (Venezia 73) con Judith Chemla, Jean-Pierre Darroussin, Swann Arlaud, Yolande Moreau (sala Grande alle 16.30). Normandia, 1819. Al suo rientro in famiglia al termine degli studi in convento, Jeanne, giovane donna innocente dai sogni infantili, sposa un visconte del luogo, Julien de Lamare, che si rivela un uomo gretto e infedele.

THE BAD BATCH di Ana Lily Amirpour (Venezia 73) con Suki Waterhouse, Jason Momoa, Keanu Reeves, Jim Carrey (Sala Grande alle 19.30). Una feroce fiaba distopica ambientata in una desolata regione del Texas in cui alcuni reietti della società cercano di sopravvivere.

ASSALTO AL CIELO di Francesco Munzi (Fuori concorso - sala Grande alle 14.30). Costruito esclusivamente con materiale documentario di archivio, il film racconta quei ragazzi che animarono le lotte politiche extraparlamentari negli anni compresi tra il 1967 e il 1977.

TOMMASO di Kim Rossi Stuart (Fuori concorso) con Kim Rossi Stuart, Camilla Diana, Jasmine Trinca, Cristiana Capotondi (Sala Grande alle 22). Dopo una lunga relazione Tommaso riesce a farsi lasciare da Chiara. Ora ad attenderlo pensa ci siano una sconfinata libertà e innumerevoli avventure. È un attore giovane, bello, gentile e romantico, ma oscilla perennemente tra slanci e resistenze. Presto si rende conto di ripetere sempre lo stesso copione.

ACQUA E ZUCCHERO. CARLO DI PALMA, I COLORI DELLA VITA di Fariborz Kamkari (Venezia Classici/Documentari - Sala Volpi alle 11). Il film non è solo il racconto della vita artistica di Carlo Di Palma, direttore della fotografia, artista-artigiano, ma è un vero e proprio percorso all'interno del cinema italiano, attraverso più di cento film ai quali ha collaborato: dal neorealismo di Visconti, De Sica, Germi, ai capolavori che hanno segnato la storia della cinematografia mondiale come Il deserto rosso e Blow-Up di Antonioni, alla lunga collaborazione con Woody Allen.

© Riproduzione riservata

PERSONE: