INFANZIA

iPad e tablet come sedativi: meno stress ai bimbi prima di un intervento

intervento chirurgico, ipad, Sicilia, Vita
Fonte Ansa

ROMA. Al pari di veri e propri farmaci sedativi, iPad e tablet possono essere efficaci nel ridurre l'ansia dei piccoli pazienti prima di un'operazione chirurgica.

Lo dimostra uno studio randomizzato presentato al Congresso Mondiale degli Anestesisti, in corso in Hong Kong.

Lo scopo dei ricercatori dell'Hopital Enfant Mere, Hospices Civils de Lyon, in Francia, era di confrontare, sui bambini di età compresa tra 4-10 anni, gli effetti di midazolam (sedativo comunemente utilizzato) con quelli di normali giochi per tablet e iPad, prima e dopo un intervento chirurgico. In modo casuale, 54 bambini sono stati assegnati al gruppo a cui, prima dell'anestesia generale, veniva somministrato midazolam e 58 al gruppo a cui veniva fatta utilizzare una tavoletta elettronica per giocare e distrarsi. L'ansia del bambino e quella dei genitori è stata misurata da psicologi in quattro diversi momenti: all'arrivo in ospedale, prima di entrare in sala operatoria, durante la somministrazione dell'anestesia generale e nel post anestesia.

«Il nostro studio - conclude l'autore principale, Dominique Chassard - ha dimostrato che l'ansia dei bambini e dei genitori prima dell'anestesia sono ugualmente smussate da midazolam che dall'utilizzo dell'iPad».

Questo dimostra, aggiunge, «che dispositivi simili sono uno strumento non-farmacologico in grado di ridurre lo stress operatorio, senza alcun effetto sedativo in chirurgia ambulatoriale pediatrica».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati