cinema, sala, Sicilia, Cultura
Fonte Wikimedia
DAL 14 SETTEMBRE

Novità al cinema: ingresso in sala a 2 euro ogni secondo mercoledì del mese

VENEZIA. Dal 14 settembre ogni secondo mercoledì del mese l'ingresso al cinema per tutta la giornata costerà due euro.

È l'iniziativa 'Cinema2Day' annunciata al Festival di Venezia dal ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Dario Franceschini, assieme ai vertici Anica, Anec e Anem.

«L'obiettivo più che contendersi la platea attuale di spettatori che è più ristretta in Italia rispetto ad altri Paesi è lavorare insieme per aumentare il numero di persone che guardano i film», dice Franceschini.

Un impegno «presente anche nel nuovo disegno sul cinema. È in fase di approvazione al Senato poi passerà alla Camera, l'obiettivo è averlo approvato entro l'anno, cosi che sia operativo dal 1 gennaio 2017» aggiunge il Ministro.

Alla promozione, che durerà sei mesi, condivisa da ministero, produttori, distributori e esercenti cinematografici, hanno già aderito oltre tremila sale in tutta Italia. Anche per i film in 3D con 'Cinema2Day' diminuirà il prezzo del biglietto a 4-5 euro. Per farla conoscere sono stati creati spot ad hoc per tv, you tube e social network.

L'idea dell'iniziativa nasce dal successo riscosso da quella simile lanciata per i luoghi d'arte nel 2014, « proponendo la prima domenica del mese gratuita nei musei statali - spiega Franceschini -. Via via la cosa ha funzionato, e si sono aggiunti i musei civici e privati. Ora siamo a medie di 300 -350 mila visitatori in quelle domeniche nei musei pubblici. Sono saliti anche gli incassi dell'11%, negli altri giorni, perchè se inserisci nella tua vita qualcosa che ti piace, ci torni».

Con il biglietto a due euro «una famiglia con due figli può andare con 8 euro al cinema, è un nuovo modo per avvicinare gli italiani a consumo culturale, che è in ripresa, dalla musica ai libri, come dimostrano i dati».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati