VERTICE A RIETI

Sisma, Giannini: faremo di tutto per far ripartire subito la scuola

scuola, sisma, Sicilia, Politica

RIETI. "Siamo qui per una riunione operativa. La cosa importante è rendersi conto nel dettaglio delle singole situazioni. Il nostro obiettivo è di far ripartire nella normalità il prima possibile la scuola che è il centro della comunità".

Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini entrando nella direzione comando e controllo della Protezione Civile di Rieti per una riunione con il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio.

"Globalmente - ha detto il ministro - sono 750 gli studenti coinvolti, un numero ridotto rispetto ad altri contesti analoghi. Con Curcio faremo una dettagliata rassegna per capire quali sono le criticità e come intervenire". Il ministro ha ricordato che le scuole interessate nei paesi direttamente colpiti dal sisma sono 15 e rispetto all'ipotesi, suggerita dai cronisti di un 'nomadismo' degli studenti, ha assicurato: "Non c'è il rischio che non si faccia tutto il possibile perché ciò non accada".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati