Vittime, case squarciate, detriti: le terribili immagini dopo il terremoto nel Centro Italia

Enlarge Dislarge
1 / 55
Fonte Ansa
Fonte Ansa

ROMA. Ecco le terribili immagini del terremoto che ha sconvolto questa notte, alle 3.36, la zona compresa fra Lazio, Umbria e Marche, definita «ad alta sismicità».

Vittime, case squarciate, detriti ovunque. Il paese più colpito è stato Amatrice che conta 2.646 abitanti, e che si trova nella provincia di Rieti nel Lazio.

Qui, storicamente, si sono verificate forti scosse, ha detto il sismologo Alessandro Amato, dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). Il forte terremoto più recente, di magnitudo 5.9, ha colpito Norcia nel 1979, altri forti terremoti sono avvenuti fra '0600 e '700.

Il più violento, di magnitudo stimata 7, colpì Norcia e Cascia nel gennaio 1703.

© Riproduzione riservata