IL BANDO

Regione, pronti 2,5 milioni per aiutare i giovani diplomati a trovare lavoro

di
bando, diplomati, LAVORO, regione, Sicilia, In Sicilia così

PALERMO. A metà strada fra scuola superiore e università, a lezione per apprendere specializzazioni particolari. La Regione dà il via libera al bando per conseguire un diploma di tecnico superiore, specializzazioni che hanno l'obiettivo di fare incontrare l'innovazione tecnologica con il sistema produttivo.
Corsi che sono affidati agli Istituti tecnici superiori, fondazioni riconosciute dalla Regione. Cinque quelli esistenti in Sicilia a cui è rivolto il bando, istituti che hanno sede operativa in altrettante scuole superiori.
L' Its «Archimede» per le Tecnologie Innovative per i Beni e le Attività Culturali fa capo all'istituto Tecnico «Juvara» di Siracusa; l'Its per l'Efficienza Energetica è ricollegato all'Itis Majorana di Piazza Armerina; l'Its «Albatros» per le nuove tecnologie per il made in Italy fa riferimento all'istitituto «Antonello» di Messina; l'Its per la Mobilità Sostenibile-Trasporti dipende dal Politecnico del Mare «Duca degli Abruzzi» di Catania; l'Its per le Tecnologie Innovative per i Beni e le Attività Culturali che prima era aggancato all'Itis «Euclide» di Caltagirone (oggi Its «Steve Jobs») mentre per l'area tecnologie dell'informazione e della comunicazione fa riferimento alla scuola Cucuzza Euclide di Caltagirone.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati