Michael Bublè dopo l'operazione: "La mia voce è migliorata"

Enlarge Dislarge
1 / 25
Fonte Ansa
Fonte Ansa

ROMA. La musica di Michael Bublè torna dirompente.

S'intitola «Nobody but me» il nuovo singolo da poco in radio che anticipa l'uscita del nuovo album ad ottobre.

Un disco che segna un cambiamento nella carriera dell'artista, da sempre fedele allo swing.

«Non ho fatto pazzie o cambiamenti radicali - ha raccontato in una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera -. Piuttosto che chiudermi nel solito studio con lo stesso pianoforte e le stesse persone ho scelto di lavorare con autori nuovi, ragazzi che hanno scritto le hit del momento».

Bublè racconta anche il suo periodo difficile, per via dell'operazione alle corde vocali.

Ora «la mia voce è uguale a prima, forse un po’ meglio sulle note alte - ha spiegato -. Ho passato otto settimane senza poter parlare. Era difficile far capire a mio figlio di 2 anni che non potevo parlare. E lui: allora perché non canti?».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE: