"Torna da Rio e ti sposo", Dessi mantiene la promessa e chiede la mano alla Palmisano - il Video

Una "marcia nuziale": dopo il quarto posto nella 20 km di marcia olimpica, la proposta di matrimonio è arrivata. Grande emozione e sorpresa ieri mattina, al rientro da Rio, all'aeroporto di Fiumicino, per la marciatrice Antonella Palmisano che ha trovato nella sala arrivi il "suo" Lorenzo.

Una proposta con tutti i crismi: il fidanzato, dopo l'omaggio con un mazzo di rose rosse, si è inginocchiato, poi ha infilato l'anello all'anulare di Antonella. L'abbraccio tra i due ha suggellato il momento emozionante, tra gli applausi scroscianti dei tanti passeggeri che hanno assistito alla scena e che hanno gridato "bravi!" al loro indirizzo. Dopo il quarto posto la marciatrice pugliese a Rio, commossa, si era rivolta al fidanzato, marciatore delle Fiamme Gialle: "Lorenzo, ora puoi sposarmi".

"Al mio ragazzo - aveva detto - avevo promesso che se andavo bene aspettavo la sua proposta, adesso vediamo che succede quando torno". E la risposta è arrivata. "Pensavo che le emozioni per me fossero finite ed invece rientrando in Italia poche ore fa – ha scritto poi oggi la marciatrice delle Fiamme Gialle sulla sua pagina facebook - trovo lui in aeroporto ad aspettarmi con un bellissimo mazzo di rose rosse, con la voce tremolante e con gli occhi pieni d'amore... Non mi sarei mai aspettata questa incantevole proposta di matrimonio. Grazie amore mio. Ne approfitto per ringraziarvi, siete stati in tanti a sostenermi e a complimentarvi con i vostri messaggi. Sono felicissima per questo inaspettato quarto posto e tutto questo lo devo a tutte quelle persone che da quattro anni hanno aiutata a raggiungere il mio sogno, nonostante tutte le difficoltà".

 

© Riproduzione riservata