GOVERNO

Delrio: più investimenti pubblici per il rilancio del Pil

governo, pil, Sicilia, Politica

ROMA. "Una spinta poderosa agli investimenti pubblici. Per creare occupazione, battere la deflazione e il rallentamento del Pil". Così, in un'intervista in apertura del Messaggero, il ministro dell Infrastrutture Graziano Delrio sottolinea che la nuova legge di bilancio punterà tutto sulla crescita, implementando il piano per le infrastrutture già avviato.

"Ottenuta la flessibilità in Europa, ora l'obiettivo, come ha detto anche il presidente Renzi, è spingere forte sugli investimenti pubblici per dare una scossa all'economia", spiega Delrio.

"Ma, lo sottolineo, senza interventi a macchia di leopardo che, come accaduto troppo spesso in passato, non hanno portato a nulla. La filosofa è cambiata radicalmente. Insieme alle Regioni, il governo ha individuato le priorità infrastrutturali, i progetti cantierabili e le opere utili per unire il Paese, sviluppare gli hub, mettere in sicurezza il territorio. Adesso si può partire davvero".

E adesso, aggiunge, "spetta anche alle Regioni darsi da fare in questi mesi". La fusione Anas-Ferrovie dello Stato? "Aspettiamo le risultanze dai vertici di Anas e Ferrovie dello Stato. Per ora abbiamo lavorato molto sui contratti di programma delle due società e abbiamo messo un po' da parte il dossier, ma adesso lo riprendiamo in mano. Del resto abbiamo appena concluso l'aggiornamento del contratto di programma di Anas e lo porteremo al prossimo Cipe".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati