LA RIFORMA

Forestali, saranno assunti solo tramite concorso e se ci saranno esigenze

di
forestali, Antonello Cracolici, Rosario Crocetta, Sicilia, Economia

PALERMO.  Il primo via libera della giunta è arrivato ieri: la riforma dei forestali ha ora un volto e attende, in autunno, che l'Ars lo approvi. Cambia il sistema di impiego di 23.600 operai.

Oggi i forestali vengono impiegati per 78, 101 o 151 giornate normalmente fra giugno e novembre. Il testo fatto approvare dall'assessore all'Agricoltura, Antonello Cracolici, prevede invece che per tutto l'anno siano in servizio i forestali: per riuscirci vengono previsti turni di 3, 4 e 6 mesi che sostanzialmente rispecchiano le giornate di impiego precedenti ma le spalmano su tutto l'arco dell'anno.

Viene reintrodotto il turn over: significa che chi oggi svolge 151 giornate può sperare di prendere il posto dei (pochi) operai a tempo indeterminato via via che questi andranno in pensione. È una ipotesi che si voleva abrogare per motivi di cassa ma Cracolici ha trovato una mediazione: «Le sostituzioni del personale a tempo indeterminato si faranno solo per selezione e se ci saranno motivate esigenze».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati