MONDO SOCIAL

Contro molestie e offese, Instagram punta al filtro sui commenti

commenti, instagram, Sicilia, Società
Fonte Pexels

ROMA. Instagram punta a inasprire la lotta alle molestie e ai commenti offensivi online. Secondo quanto anticipato dal Washington Post il social delle immagini, di proprietà di Facebook, nelle prossime settimane darà agli utenti la possibilità di filtrare - e forse anche di 'chiudere' - i commenti alle proprie foto. Saranno gli iscritti a giudicare in prima persona parole ed espressioni accettabili o meno sulla piattaforma.

Gli iscritti, mezzo miliardo, che già possono eliminare o segnalare eventuali contenuti offensivi o «spam», potranno moderare i commenti che arrivano ai propri post e, forse, potranno anche decidere di chiudere completamente ai commenti altrui le proprie condivisioni. Gli utenti potranno creare un elenco di parole chiave da «bandire», che serviranno per impedire ai molestatori online di pubblicare commenti offensivi alle proprie foto.

Il social, spiega al giornale americano Nicky Jackson Colaco, capo della public policy di Instagram, «ha cominciato gradualmente a offrire agli account con un alto numero di commenti la possibilità di poterli moderare». Un test per poi estendere l'opzione a tutti. Ancora non è deciso invece chi avrà anche la possibilità di disabilitare i commenti ai post.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati