spock, star trek, Sicilia, Cronache tra le Stelle, Società
NASA

Star Trek, il sistema stellare di Spock esiste davvero

ROMA. Il sistema solare dei Vulcaniani di Star Trek esiste davvero e si trova a soli 16,5 anni luce dalla Terra. Non si sa se ci siano pianeti abitabili come quello del signor Spock ma il sistema stellare 40 Eridani esiste ed è formato (come nella saga) da tre stelle che orbitano tra loro in una complessa 'danza' ricostruita in una animazione interattiva dai ricercatori della Nasa.

Nella celebre saga di fantascienza i Vulcaniani sono una specie aliena umanoide originaria da Vulcano, un pianeta immaginario in orbita attorno a un sistema solare fatto da 3 soli. L'idea era molto probabilmente ispirata al sistema stellare triplo noto come Keid, composto da tre stelle più piccole del nostro Sole e di cui la più grande è facilmente visibile ad occhio nudo.

Le tre stelle sono legate gravitazionalmente tra loro in un modo complesso, con le due piccole (Eridani B e Eridani C) molto vicine tra loro e in rotazione attorno a un asse comune. Entrambe 'danzano' attorno a un baricentro insieme a Eridani C (la più luminosa e attorno alla quale orbiterebbe l'immaginario Vulcano).

L'intero complesso, compreso di pianeta vulcaniano, è ora visualizzabile online con un'animazione interattiva pubblicata dalla Nasa che permette di esplorare il sistema solare 'alieno' modificando anche i punti di vista e comparandolo al nostro.

Nonostante sia molto vicino a noi, appena 16,5 anni luce, non abbiamo però ancora le tecnologie necessarie a cercare la presenza attorno a queste stelle di eventuali pianeti rocciosi ma tra pochi anni, con il lancio dei telescopi spaziali specializzati nella caccia di pianeti alieni (Plato dell'Agenzia Spaziale Europea e Tess della Nasa), potremmo sapere se il pianeta del signor Spock esista davvero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati