cantante, festa del cinema, Jovanotti, Sicilia, Cultura
DAL 13 OTTOBRE

Festa del Cinema, "incontro ravvicinato" con Jovanotti

ROMA. Lorenzo Jovanotti Cherubini sarà ospite della prossima Festa del Cinema di Roma che si svolgerà dal 13 al 23 ottobre presso l'Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale. Jovanotti, uno dei più innovativi artisti del pop italiano, sarà il protagonista di un «Incontro ravvicinato» con il pubblico dal titolo «Le immagini, la musica e le parole» e parlerà, per la prima volta, del suo viaggio nel cinema lungo mezzo secolo, scegliendo e commentando alcune sequenze di film per lui importanti.

La settima arte ha un posto importantissimo nell'intera carriera di Jovanotti, che ha sempre dichiarato:

«La mia formazione è avvenuta sulle immagini più che sulla letteratura o perfino sulla musica. Mi rendo conto di pensare per immagini anche quando faccio canzoni. Ho un amore e un rispetto così grandi per il cinema da considerarlo la vera e propria mitologia moderna».

Spesso la sua musica è entrata nei film, da Muoviti, muoviti ascoltata nella commedia Parenti serpenti di Mario Monicelli a Ragazzo fortunato in Aprile di Nanni Moretti fino a Una tribù che balla in Un boss sotto stress di Harold Ramis e Piove in una celebre puntata de I Sopranos. La collaborazione con Gabriele Muccino ha già fruttato a Jovanotti un David di Donatello per Baciami ancora come miglior canzone originale, scritta con Saturnino e Riccardo Onori, e si è appena rinnovata con l'intera colonna sonora de L'estate addosso, di prossima uscita.

Le incursioni di Lorenzo nel mondo delle immagini in movimento è parallela alla sua storia musicale, tra videoclip memorabili, cortometraggi, e la presenza importante dei visual durante i suoi spettacoli.

«Lorenzo Jovanotti è un magnifico artista in grado di parlare al cuore di milioni di persone - dichiara Antonio Monda, Direttore artistico della Festa del Cinema - Riesce a essere profondo e seducente usando la semplicità. Il rapporto con il cinema è evidente non solo nelle sue passioni, ma anche nelle composizioni e nel modo in cui allestisce spettacoli straordinari, nei quali l'immagine ha una parte centrale».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati