critiche, jet privato, Paolo Bonolis, Sicilia, Società
LA POLEMICA

Bonolis sul jet privato, la moglie replica al web: siate meno frustrati

ROMA. Continua a far discutere il popolo del web lo scatto di Paolo Bonolis a bordo di un jet privato, in viaggio per una vacanza a Formentera, pubblicato su Instagram.

Stavolta, infatti, a prendere la parola è la moglie del celebre conduttore televisivo, Sonia Bruganelli.

"Oh mio Dio, nemmeno se i suoi soldi fossero i vostri. E comunque l'aereo privato non è nostro. Si può prendere per piccoli spostamenti e noi, avendo molti bimbi, di cui una non proprio velocissima negli spostamenti lo noleggiamo ogni anno. - si legge su gossipblog.it - Potendo farlo, perché no? L'Italia è quel paese dove per essere apprezzato sui social network devi farti una foto dove se la fanno cani e porci (tipo a piazza del Duomo) vestito come un poveraccio; mentre se ti fai una foto in una suite, vestito con abiti di alta sartoria e pieno di gioielli, vieni meno apprezzato e addirittura criticato (pensate voi come stanno inguaiate alcune persone). Mentre all'estero è tutto il contrario...".

"A me viene l'angoscia ogni volta che vedo molti personaggi pubblici italiani salire sui palchi in t-shirt e jeans (alcuni salgono addirittura in canotta e pantaloncini) - continua la Bruganelli - credo che nel mondo dello spettacolo la semplicità non si può vedere né scenicamente e né musicalmente (solo umanamente, e pubblicare una foto in una suite non vuol dire non essere una persona semplice). Italiani siate più positivi e meno frustrati: la vostra negatività è la rovina della vostra vita e del vostro paese. In Sud America molti sono poveri ma seguono e ammirano artisti superbi; non aggiungo altro...".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati