emmy awards, nomination, Sicilia, Cultura
TELEVISIONE

Emmy, le nomination: "Il trono di spade" fa incetta

LOS ANGELES. Sul podio delle nomination agli Emmy Awards 2016, i premi della televisione americana, sono saliti Il Trono di Spade con 23 candidature seguito da American Crime Story: The People Vs O.J. Simpson con 22 e da Fargo, la miniserie firmata dai fratelli Coen con 18.

Ad annunciare l'elenco completo sono stati Anthony Anderson e Lauren Graham al Wolf Theatre del Saban Media Center a North Hollywood. Le premiazioni della 68esima edizione degli Emmy Awards si terranno il 18 settembre a Los Angeles.

Il premio per il Miglior attore in una serie drammatica potrebbe andare a Kyle Chandler, «Bloodline», Rami Malek, «Mr. Robot», Bob Odenkirk, «Better Call Saul», Matthew Rhys, «The Americans», Liev Schreiber, «Ray Donovan» o a Kevin Spacey, «House of Cards». Nella stessa categoria al femminile, invece, si sfideranno Claire Danes, «Homeland», Viola Davis, «Le regole del delitto perfetto», Taraji P. Henson, «Empire», Tatiana Maslany, «Orphan Black», Keri Russell, «The Americans» e Robin Wright, «House of Cards».

Questo l'elenco completo delle nomination.

Miglior serie drammatica: Il Trono di Spade; Better Call Saul; Mr. Robot; House of Cards; Homeland - Caccia alla spia; The Americans; Downton Abbey.

Miglior attore protagonista in una serie drammatica: Bob Odenkirk - Better Call Saul; Liev Schreiber - Ray Donovan;  Kevin Spacey - House of Cards; Kyle Chandler - Bloodline; Rami Malek - Mr. Robot; Matthew Rhys - The Americans.

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica: Taraji P. Henson - Empire; Tatiana Maslany - Orphan Black; Viola Davis - Le regole del delitto perfetto; Keri Russell- The Americans; Claire Danes - Homeland - Caccia alla spia; Robin Wright - House of Cards.

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: Jonathan Banks, Better Call Saul; Ben Mendelsohn, Bloodline; Peter Dinklage, Game of Thrones; Kit Harington, Game of Thrones; Michael Kelly, House of Cards; Jon Voight, Ray Donovan.

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Maggie Smith, Downton Abbey; Lena Headey, Il trono di spade; Emilia Clarke, Il trono di spade; Maisie Williams, Il trono di spade; Maura Tierney, The Affair; Constance Zimmer, UnREAL.

Miglior miniserie: American Crime, Fargo, American Crime Story, The Night Manager, Roots.

Miglior attore protagonista in una miniserie o film: Benedict Cumberbatch - Sherlock; Bryan Cranston - All The Way; Idris Elba - Luther; Cuba Gooding Jr. - American Crime Story; Tom Hiddleston - The Night Manager; Courtney B. Vance - American Crime Story.

Miglior attrice protagonista in una miniserie o film: Kirsten Dunst, Fargo; Felicity Huffman, American Crime; Audra McDonald, Lady Day at Emerson's Bar & Grille; Sarah Paulson, The People vs. O.J. Simpson: American Crime Story; Lili Taylor, American Crime; Kerry Washington, Confirmation.

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film: Jesse Plemons, Fargo; Bokeem Woodbine, Fargo; Hugh Laurie, The Night Manager; Sterling K. Brown, People v. O.J. Simpson; David Schwimmer, People v. O.J. Simpson; John Travolta, People v. O.J. Simpson.

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film: Melissa Leo, All the Way; Regina King, American Crime; Sarah Paulson, American Horror Story: Hotel; Kathy Bates, American Horror Story: Hotel; Jean Smart, Fargo; Olivia Colman, The Night Manager.

Miglior serie comedy: Blackish; Master of None; Modern Family; Silicon Valley; Transparent; Unbreakable Kimmy Schmidt; Veep.

Miglior attrice protagonista in una serie comedy: Ellie Kemper - Unbreakable Kimmy Schmidt; Julia Louis-Dreyfus - Veep; Laurie Metcalf - Getting On; Traces Ellis Ross - Black-ish; Amy Schemer - Inside Amy Schemer; Lily Tomlin - Grace and Frankie.

Miglior attore protagonista in una serie comedy: Anthony Anderson - Black-ish; Aziz Ansari - Master of None; Will Forte - The Last Man on Earth; William H. Macy - Shameless; Thomas Middleditch - Silicon Valley; Jeffrey Tambor - Transparent.

Miglior attore non protagonista in una serie comedy: Louie Anderson, Baskets; Keegan-Michael Key, Key & Peele; Andre Braugher, Brooklyn Nine-Nine; Ty Burrell, Modern Family; Tituss Burgess, Unbreakable Kimmy Schmidt; Matt Walsh, Veep; Tony Hale, Veep.

Miglior attrice non protagonista in una serie comedy: Niecy Nash, Getting On; Allison Janney, Mom; Kate McKinnon, Saturday Night Live; Judith Light, Transparent; Gaby Hoffmann, Transparent; Anna Chlumsky, Veep.

Miglior film tv: A Very Murray Christmas; All the Way; Confirmation; Luther; Sherlock.

«Il Trono di Spade», la cui sesta stagione è stata trasmessa da Sky Atlantic HD in contemporanea con gli Stati Uniti, ha ottenuto il maggior numero di nomination con 23 candidature, tra cui quella per la categoria di miglior serie drammatica. Al secondo posto, con 22 nomination, c'è «Il caso OJ Simpson: American Crime Story» trasmessa da Fox Crime HD che proporrà nel 2017 la nuova stagione. La serie antologica si è aggiudicata, tra le altre, la candidatura nella categoria mini serie.

Ottimi risultati anche per «Fargo» (Sky Atlantic HD), che ha ottenuto 18 nomination, tra cui quella come miglior mini serie e la candidatura di Kristen Dunst come miglior attrice protagonista in una mini serie. Bene anche «House of Cards», sempre in onda in esclusiva su Sky Atlantic HD, con 13 nomination tra cui quella come miglior serie drammatica e anche le candidature di Kevin Spacey e di Robin Wright, rispettivamente per i ruoli di Frank e Claire Underwood come miglior attore e miglior attrice protagonista in una serie drammatica.

Sono 10 le nomination per «Transparent», sempre su Sky Atlantic HD e 8 per «American Horror Story: Hotel» in onda su Fox HD. Nella categoria miglior serie drammatica si riconferma «Homeland» (trasmessa da Fox) insieme alla sua attrice Claire Danes. A contendere l'Emmy come miglior attrice in una serie drammatica alla Danes, c'è anche la vincitrice dell'Emmy 2015, Viola Davis per «Le regole del delitto perfetto» (Fox) e Taraji P. Henson per «Empire» (Fox Life), altre due beniamine dei canali Fox della passata stagione.

Da segnalare anche le numerose candidature per «The Night Manager» (Sky Atlantic HD) con 12 nomination. Nomination per i due film HBO che andranno in esclusiva su Sky Cinema in autunno: «All the way» con 3 candidature e «Confirmation» (che sarà presentato domenica 17 luglio al Festival del Cinema di Tavolara) con 2 nomination tra cui quella alla protagonista Kerry Washington.

Fra le commedie si riconferma «Modern Family» (la cui nuova stagione arriverà su Fox nel nuovo anno) come miglior serie comedy (5 nomination in totale) che dovrà vedersela con «Transparent» (10 nomination), «Veep» (17 nomination) e «Silicon Valley» (11 nomination), tutte e tre in onda su Sky Atlantic HD. Tra le altre serie nominate e in onda sui canali Sky, ci sono anche «The Americans» (in onda a novembre su Fox), «The Affair» (in arrivo a settembre su Sky Atlantic HD), «Last man on Earth» (a febbraio 2017 su Fox Comedy), «Inside Amy Schumer» (Comedy Central), «Key & Peele» (Comedy Central) e «Brooklyn  Nine-Nine» (Comedy Central).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati