aqua boot camp, fitness, Sicilia, Vita
BENESSERE

Allenamenti ad altissima intensità:
nuoto e fitness con Aqua Boot Camp

PALERMO. È una rivoluzione tutta italiana quella che sta per arrivare nel mondo dell'acqua fitness. Arriva da Lavagna, in provincia di Genova, una nuova disciplina che combina la tecnica del nuoto con alcuni esercizi ad alta intensità di fitness.

In una parola ecco l’«Aqua Boot Camp».

Nata appena tre mesi fa da un’idea di Gaia Morizzo, esplosiva docente e presenter internazionale di aquafitness per Okeo Academy nonché allenatore di nuoto di 2° livello della Federazione italiana nuoto (Fin), la disciplina trae ispirazione dal Crossfit e dal Boot Camp, i corrispettivi allenamenti terrestri che stanno spopolando in questi anni nelle palestre.

A differenza della Aquafit Cross, capace di allenare tutto il corpo in maniera completa e funzionale tramite l’utilizzo di sessioni di allenamento brevi e frequenti, nell'Aqua Boot Camp i mini allenamenti di nuoto vengono alternati con stazioni di fitness mirate sui vari distretti muscolari. Via libera quindi a sessioni di allenamento brevi ma intense, alternate per far recuperare attivamente senza avere momenti di stallo: nuoto in sospensione, praticato a intervalli con corsa e ancora flessioni in appoggio sul bordo vasca.

«Nella stessa lezione ogni allievo svolge contemporaneamente lavori di velocità e di attivazione dati dal nuoto – spiega l’insegnante – e allenamenti di fitness attraverso i quali vado a lavorare in modo alternata su addominali, gambe e glutei. Ciò che cambia da lezione a lezione è l’intensità che varia in relazione all’utenza, così come le combinazioni in tempi di recupero e gli esercizi proposti».

All’interno della stessa classe troviamo quindi utenti di differenti livelli ma, dato che si lavora in corsie, è facile differenziare il lavoro costruendo un allenamento ad hoc per ogni gruppo precedentemente suddiviso.

L’attività si svolge in acqua alta – generalmente in una piscina da un metro e 80 in poi - e le lezioni sono rivolte a tutti gli utenti, sia uomini che donne, che abbiano un minimo di nozioni e tecniche base sui quattro stili natatori. Presentato per la prima volta lo scorso aprile a Roma,l'Aqua Boot Camp ha ottenuto sin da subito grande successo e riscontri entusiasmanti da parte degli addetti ai lavori e da tutti coloro che hanno partecipato alle lezioni.

La disciplina adesso si prepara quindi a farsi conoscere in tutta Italia con l'obiettivo di diffondersi il più possibile.

«A partire da settembre, infatti, inizieranno i primi corsi e laboratori specifici che si terranno in tutta Italia», aggiunge l'esperta che a giugno ha portato la disciplina anche in Sicilia durante l'Aqua Conference organizzato a Siracusa dal centro sportivo Sun Club di Viviana Venticinque.

«Ho tenuto un corso di aquafitness aperto a tutti gli istruttori e proprio in quell'occasione ho presentato la lezione – racconta Morizzo -. È stata un’esperienza meravigliosa di alta formazione e un’occasione di scambio professionale grazie a un concentramento di professionisti del settore di altissimo livello».

E proprio in virtù del successo riscontrato, l'Aqua Boot Camp tornerà di nuovo al Sun Club di Siracusa ad ottobre con un corso di formazione e un vero e proprio laboratorio ad hoc.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati