IMMIGRAZIONE

Sbarco a Pozzallo, 24 donne in ospedale: alcune in gravidanza, altre per violenze

immigrazione, migranti, sbarchi, Sicilia, Migranti e orrori

POZZALLO. Uno sbarco lungo e complesso nonostante siano arrivati nel porto di Pozzallo, a bordo della nave "Bourbon argos" di Medici senza Frontiere, solo 140 migranti. Per il medico marittimo di stanza a Pozzallo e per i sanitari dell'Asp di Ragusa il lavoro non è mancato perché tra le 38 donne sbarcate ben 24 sono state ricoverate in ospedale: molte in gravidanza, altre con sospetto aborto e due che avrebbero riferito di aver subìto violenza sessuale in Libia, prima della partenza.

Intanto, due cadaveri e 111 migranti sono in arrivo sulla nave irlandese Le Roisin al porto di Porto Empedocle (Ag). Fra i 111, soccorsi nel Canale di Sicilia, anche 38 donne e 5 minori. A coordinare le operazioni di approdo la Capitaneria di Porto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati