Undicesima Champions per il Real, Zidane: la qualità paga

MILANO. "Un messaggio a Simeone? La sua è una sconfitta, ma non grande. Alla fine le due squadre sono arrivate fino in fondo. A Simeone dico complimenti, è un grandissimo allenatore". Dopo aver festeggiato la conquista della Champions League, Zinedine Zidane rende onore al collega uscito sconfitto solo ai rigori dalla finale di San Siro.

"Sono molto felice per tutto quello che abbiamo fatto, non è per niente facile vincere la Champions, abbiamo lavorato tanto, lottato e siamo stati sempre positivi. Abbiamo qualità, ma il lavoro è più importante e abbiamo fatto un buon lavoro" ha aggiunto l'allenatore francese, che non esclude un giorno di poter sedersi su una panchina italiana: "Mi sono formato in Italia, l'Italia mi ha dato tanto da giocatore - ha detto l'ex fantasista della Juventus -. Nella vita mai dire mai. Però ora devo pensare solo alla Champions che abbiamo vinto, perché abbiamo sofferto tanto che ora non ho più energia per parlare".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati