Martedì, 23 Ottobre 2018
LE TENDENZE

Maxi divani e tavoli vintage, gli spazi esterni accontentano tutti

di

PALERMO. Giugno è in arrivo, il caldo inizia a bussare prepotentemente alla porta e gli spazi esterni tornano ad essere protagonisti. Non solo un luogo per organizzare pranzi, aperitivi e cene con gli amici, ma un vero e proprio modo di vivere ritagliandosi momenti di relax .
Arredare lo spazio a cielo aperto può sembrare una passeggiata ma mai come quest’anno l’arredo outdoor è diviso in due filoni: da un lato divani dalle misure maxi che riempiono l’intera area esterna e dall’altro tavoli e sedie dallo stile minimal che richiamano quelli utilizzati dalle nonne dal gusto retrò.

«L’outdoor è diventato il prolungamento dell’interno di un’abitazione – commenta l’architetto Daniele Spitaleri - Molto spesso, infatti, si preferisce utilizzare anche lo stesso tipo di pavimento per dare continuità e dar vita così a una stanza in più da utilizzare tutti i giorni. Le tendenze quest’anno sono principalmente due: il vintage e il moderno che vanno quindi incontro a tutti i gusti, come mostrato al Salone del Mobile».

Divani dalle dimensioni extra con strutture comode e cuscini morbidi che invitano gli ospiti a prendere posto per rilassarsi nelle calde serate estive. Prodotti di design che garantiscono comfort e benessere e che possono essere usati sia negli ambienti esterni che interni.
Chi ama il ricordo dei tempi passati sarà felice nel vedere le collezioni minimal presenti sul mercato che hanno un’allure provenzale dovuto sia ai colori che alle trame in metallo delle sedie che creano un gioco di ombre nel pavimento. «Sono sempre di più le persone che amano il minimal chic – continua l’architetto che, nel suo sito www.danielespitaleri.it, ha una sezione dedicata proprio agli spazi esterni - e questo stile si adatta perfettamente a tutti gli outdoor perché è elegante e raffinato. Inoltre, i giochi di incastri che caratterizzano questi modelli in ferro hanno un sapore molto romantico».

Il colore fa da padrone alle collezioni con nuance decise per chi ama osare. E mentre nella struttura continua ad essere predominante il color legno, nei cuscini e nei dettagli si affermano le tonalità calde. Rimane sempre intramontabile il bianco che continua il proprio successo stagione dopo stagione.  Per quanto riguarda i materiali quest’anno non c’è che l’imbarazzo della scelta. Legno, teak, alluminio, rattan e plastica sono i più utilizzati per le collezioni 2016.

Tra le collezioni che stanno avendo più successo, quella «Mbrace» realizzata dal tedesco Sebastian Herkner per Dedon. Sembra quasi di ricevere un abbraccio con le sedute ampie e i colori che si rifanno a viaggi fatti in terre lontane: Pepper, Atlantic, Spice. Continua, invece, il suo successo l’azienda Seletti che per la nuova stagione propone la linea «Industry Collection» realizzata in collaborazione con Studio Job. Si tratta di tavoli e sedie in alluminio dai color decisi, come il rosso e il verde, e dalle linee e trame particolari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X