Martedì, 23 Ottobre 2018
LA SPERIMENTAZIONE

Trapianti, per trasportare gli organi arrivano i droni

ROMA. Veloci e immediati. I droni sono pronti a essere utilizzati anche nella sanità per trasportare organi indispensabili per i trapianti.

L’idea, ripresa da La stampa,  è stata lanciata dalla Lung Biotechnology, azienda americana che si occupa di ricostruzione di organi partendo da cellule staminali o tramite xenotrapianti. L’impresa ha concluso un accordo con la cinese EHang, produttrice di droni.

Le due aziende hanno quindi avviato una collaborazione per mettere a punto un servizio veloce di trasferimento di organi per trapianti, usando i droni EHang 184, che, con in tempi molto rapidi, dovrebbe essere in grado di collegare le strutture in cui sono realizzati e conservati gli organi con gli ospedali in cui si trovano i pazienti in attesa di trapianto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X