Gisele Bündchen spiazza tutti: "Essere famosi è irritante" - Foto

LOS ANGELES. «Essere famosi è irritante, c’è troppa attenzione e chiunque ha un’opinione su di te».

Gisele Bündchen spiazza tutti. Pare infatti che la top model brasiliana di 35 anni - abbandonate le passerelle - preferirebbe vivere nell’anonimato.

«La mia carriera non è stata merito della bellezza. Ho sempre saputo che, non essendo la più bella, dovevo impegnarmi più delle altre modelle. Questa è la vera ragione del mio successo». All'inizio della sua carriera, infatti, ha incontrato non poche difficoltà: naso "troppo lungo" e occhi troppo vicini spingevano spesso gli agenti a dirle che non avrebbe mai sfondato.

© Riproduzione riservata

PERSONE: