casa, mobile bar, tempo libero, Sicilia, Società
CASA

Elegante e con un fascino vintage, il mobile bar sbarca in appartamento

di
Un elemento che è complemento d’arredamento da inserire nella zona living, che sia la cucina, il salotto o un open space, migliorando l’estetica dell’abitazione e rendendola più giovanile e originale

PALERMO. Elegante e raffinato, dal fascino vintage, il mobile bar da appartamento sta tornando in voga e prende spazio nelle abitazioni moderne. Uno snack con gli amici, un drink prima di cena, proprio come fanno le famiglie della borghesia dei telefilm americani, oppure un brindisi per festeggiare un evento importante all’interno delle quattro mura domestiche.

Un elemento che ha dunque in sé un carattere conviviale e che va inserito nella zona living della casa, che sia la cucina, il salotto o un open space per avere sempre a portata di mano i bicchieri e le bevande per preparare dei drink da offrire agli ospiti. Al tempo stesso, come già accennato, è un complemento d’arredo che ha un forte carattere cinematografico. Oltre che nei telefilm d’oltreoceano, infatti, il mobile da bar è al centro dei film più celebri come «Shining» e «Il grande Gatsby».

In senso più ampio, è un mobile davanti al quale poter chiacchierare, sorseggiando del vino e sgranocchiando delle noccioline, un elemento che migliora l’estetica della casa e la rende più giovanile ed originale. Il complemento d’arredo non deve essere mimetizzato con il resto dell’arredamento, non bisogna infatti metterlo in un angolo ma al contrario bisogna farlo notare e dargli la giusta importanza proprio perché ha stile e carattere.

In commercio esistono diversi modelli di mobili bar che vanno incontro agli stili differenti e alle esigenze: da quelli chic con le superfici a specchio che creano giochi di luce con bicchieri e bottiglie a quelli in marmo, passando per i modelli in legno che sembrano arrivare direttamente dalle case delle nonne e si abbinano a tutti gli stili. Non mancano nelle collezioni anche mobili bar dallo stile minimal chic, country o gli intramontabili classici. Maisons du monde, Ikea, Galotti&Radice, Porada, Bizzotto e Roche Bobois sono solo alcune delle aziende che hanno proposto mobili da bar rinnovati per le case contemporanee. Per gli amanti del vintage è facile trovare nei negozi di antiquariato modelli inseribili in case già arredate creando così un angolo bar dall’allure retrò-chic sicuramente di grande effetto.

«I mobili da bar possono essere inseriti in ambienti molto diversi tra loro, dipendentemente dallo spazio a disposizione. Nella mia casa ideale l'angolo bar è perfetto in taverna, dove più che un angolo è una vera e propria parete attrezzata a dovere – commenta Violetta Breda del sito online Finetodesign.com -. Tuttavia anche in un angolo del salotto o open space possono essere una soluzione molto gradevole e al mattino diventano l'angolo colazione per non utilizzarlo soltanto la sera quando si festeggia con gli amici ma renderlo molto versatile. È importante – conclude l’architetto - che il mobile da bar sia sempre in armonia con l'ambiente domestico e non si scontri con lo stile della casa».
Rispetto al passato i modelli hanno delle dimensioni più modeste, sono compatti e hanno ripiani estraibili, mensole per contenere bicchieri, ciotole per snack e attrezzi per andare incontro agli amanti dei drink più complessi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati