Martedì, 23 Ottobre 2018
INNOVAZIONE

Allergie, pollini sotto controllo grazie ad un'app

ROMA. Il mese di maggio ha scatenato una vera e propria 'epidemia' di allergie.

A segnalarlo è l'Associazione Allergologi Immunologi Territoriali e Ospedalieri (Aaito) che spiega come proprio in questi giorni, a causa dell'aumento delle temperature e del forte vento, si stia assistendo al periodo dell'anno più problematico: sono infatti 9 milioni le persone colpite in queste settimane dalle allergie alle graminacee e parietarie, gli allergeni più aggressivi in Italia.

Ma per facilitare la vita ai tanti allergici, l'Aaito lancia una app per 'tenere sotto controllo' i pollini.

Gli italiani che soffrono di sintomatologie allergiche (come rinite allergica o asma allergica) sono aumentati di 7 volte negli ultimi 30 anni, passando dal 4% a quasi il 30%. E proprio a maggio, affermano gli esperti, esplode la stagione delle allergie: i frequenti e drastici cambiamenti di temperatura hanno infatti come conseguenza un'esplosione degli episodi di impollinazione, avvenuta in maniera ancora più evidente del solito. Va inoltre sottolineato che l'inquinamento atmosferico, soprattutto quello causato dal traffico veicolare dei motori diesel, produce un polline maggiore e più aggressivo, nonchè un'infiammazione delle vie aeree dei soggetti.

È per questo che, in questi giorni, avverte l'Aaito, «dobbiamo parlare di epidemia allergologica». Ma per chi vuole tenere i pollini sotto controllo, sarà ora possibile farlo semplicemente dal proprio smartphone grazie ad un'apposita App: 'Meteo Allergie' è stata sviluppata per Android, ma a breve sarà rilasciata anche per iPhone.

Il paziente potrà così vedere dal proprio telefonino, attraverso le mappe di Google Maps, quali sono gli allergeni più frequenti nella propria zona o qualsiasi altra città italiana.

Lo stesso servizio, totalmente gratuito, è anche disponibile sul sito web www.pollinieallergia.net. Tramite l'applicazione 'Meteo Allergiè si potranno conoscere le previsioni sulle concentrazioni dei pollini di una città relative alla giornata in corso, vedere quale sia l'andamento dei pollini nella settimana e conoscere le previsioni per i due giorni successivi.

La consultazione è semplificata tramite grafici e colorazioni. Grazie alla App, concludono gli allergologi, si potrà dunque conoscere il livello di gravità delle concentrazioni polliniche in modo semplice e veloce.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X