LEGA NORD

Salvini: "Io sono pronto per il futuro, Berlusconi deve scegliere"

forza italia, Lega Nord, politica, Sicilia, Politica

ROMA. «Berlusconi? Riconosco che ha fatto molto, ma io sono pronto». Lo ha ribadito Matteo Salvini a Radio Padania. Secondo il segretario della Lega, «Berlusconi dovrà scegliere nelle prossime settimane che tipo di futuro vuole per sè e FI, se lo vuole come in Veneto, dove governiamo insieme, o come a Roma, dove va con Fini e Casini». «Abbiamo contro tutti - ha detto parlando dell'ambizione di guidare il centrodestra -: la stampa, le multinazionali, la magistratura, la scuola. Ci vuole coraggio ad andar soli contro tutti i poteri forti».

Se fosse lui a capo del Governo, per prima cosa Matteo Salvini vorrebbe «recuperare sovranità all'Italia» dall'Unione Europea, soprattutto per «controllare i confini». Ma anche «ridare all'Italia un assetto federale è un obiettivo importante», anche se oggi subordinato al primo. Matteo Salvini lo ha detto parlando a Radio Padania, dove ha spiegato che nel suo libro 'Secondo Matteò, da oggi in libreria per Rizzoli, ha messo in risalto l'eredità di Gianfranco Miglio e Umberto Bossi, che negli ultimi tempi è sembrata essere accantonata dalla svolta nazionalista della Lega. Per Salvini, in Italia «l'assetto federale è fondamentale»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati