Lunedì, 17 Dicembre 2018
DAL 27 GIUGNO

All'asta gli immobili dell'ex Sicilcassa: patrimonio valutato oltre 110 milioni di euro

PALERMO. Il Fondo pensioni dell'ex Sicilcassa vende all'asta i suoi edifici, locali commerciali e studi professionali sparsi per l'isola. Un patrimonio valutato oltre 110 milioni di euro - composto da 12 stabili e 79 unità immobiliari per una superficie complessiva di circa 140 mila metri quadrati - messo sul mercato con valori dei singoli lotti ridotti del 20 per cento rispetto alle vendite degli anni precedenti.

Il sistema sarà quello delle aste pubbliche notarili e telematiche. A Palermo, fra gli edifici di maggior pregio ci sono quello di dieci piani ad angolo fra via Libertà e via Cordova che ospitarono la direzione ex Sicilcassa (base d'asta di poco superiore a 24 milioni), lo stabile di piazza Castelnuovo di fronte al teatro Politeama (8,5 milioni), il palazzo di via Calvi (9,2 milioni) che ospita la Soprintendenza ai Beni culturali e l'Agenzia di credito su pegno dell'Unicredit.

Oltre agli edifici, nel capoluogo ci sono pure altre unità immobiliari in vendita a prezzi più contenuti. A Catania, in vendita una porzione di Palazzo Tezzano, in via Etnea, con prezzo a base d'asta che sfiora i 5 milioni di euro. A Siracusa, l'edificio ad angolo fra via Scala Greca e via Lentini (3,7 milioni). E ancora, immobili in vendita a Trapani, Cefalù, Caltanissetta, Messina e Milazzo.

Le aste si terranno dal 27 giugno al 21 luglio. È possibile tuttavia formulare, entro il 31 maggio, proposte di acquisto per il prezzo a base d'asta maggiorato del 6 per cento. A partire dall'1 giugno, inoltre, sarà̀ possibile partecipare alle procedure d'asta avvalendosi anche del sistema telematico della rete aste notarili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X